Come comportarsi in Nepal

Come comportarsi in Nepal

Lo sapevi che in Nepal non ci si saluta stringendosi la mano?

Il contatto fisico è riservato soltanto a parenti e amici più stretti. In alcuni comunità i giovani, ad esempio, toccano i pesi degli anziani in segno di rispetto. I nepalesi non stringono la mano, ma salutano congiungendo le mani, il nostro classico gesto che si rifà alla preghiera ,accompagnando l’azione con la parola “namastè” ossia “saluto il Dio che è in te”.

Ma solo in Nepal?

Non solo ,in Nepal per dare una risposta affermativa si porta il palmo della mano davanti al volto e si scuote. Per dare una risposta negativa, invece, si piega il capo come il nostro “si”.

È buona prassi usare entrambe le mani quando si vuole porgere o accettare un oggetto, in alcuni casi viene utilizzata solo la mano destra, mentre la sinistra viene avvicinata al cuore.

0 responses on "Come comportarsi in Nepal"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

top
© All rights reserved Beslab 2020. Powered by 4Digital
X
Vai alla barra degli strumenti